120.000

  • 135 m2
  • 6  Locali
  • 2  Bagni

Rustico  Scerni

La proprietà ha due accessi, da strada provinciale e da strada comunale, ed è dotato di un bel giardino ed orto e di un utile pozzo.

Il piano terra, adibito tutto a zona giorno, è ripartito in ingresso, sala da pranzo, tinello collegato al cucinino con caminetto e con uscita sul retro del rustico; nell’interpiano un bagno con doccia; al piano primo una camera matrimoniale ed una seconda camera matrimoniale con stanzino finestrato adatto per la realizzazione di un bagno oppure di una cabina armadio.

Adiacente l’abitazione troviamo un annesso adibito a cantina con forno e caminetto, una legnaia ed un piccolo wc.

Il giardino circonda i fabbricati con possibilità di piccolo ampliamento.

Composizione: al piano terra ingresso, tinello cucinino, sala da pranzo; bagno nell’interpiano; al piano primo camera matrimoniale, camera matrimoniale con ripostiglio. Cantina, ripostiglio con wc. Giardino

Superfici: abitazione 135 mq; giardino 400 mq; terreno tratturale 910 mq.
Utenze: acqua, energia elettricità, riscaldamento a getto d'aria

Distanze: 5 minuti dal centro paese; mare Adriatico 20 minuti; autostrada Vasto/nord 15 minuti; sciare a Pizzoferrato 1 ora, Pescara aeroporto 1 ora; Roma aeroporto 2 ore e 30

Scerni, vivere fra colline e uliveti nel Medio Vastese
Clima mite, dolci colline a fare da sfondo, piatti tipici e cultura: tutto questo è Scerni, paese di poco più di 3000 abitanti in provincia di Chieti, nella Comunità Montana del Medio Vastese. Cittadina storica, sede dell’Agenzia Immobiliare D’Ercole, Scerni ospita una comunità tranquilla e laboriosa, che gode di una natura circostante rigogliosa e ordinata, segno di una vocazione agricola ancora forte e di un legame con la terra tenace e fruttuoso. Scerni, infatti, è molto rinomata per la produzione di salumi, vino, olio e della Ventricina, pluripremiato salume tipico del Vastese, ormai salito alla ribalta nazionale grazie anche alla reiterata conquista, negli anni, del titolo di Salume più buono d’Italia.

Cosa vedere a Scerni
Oltre alle distese di vigneti e uliveti, la cittadina del chietino offre anche diverse attrattive di tipo architettonico e culturale. Se vi state chiedendo cosa vedere a Scerni, assolutamente da visitare è il borgo fortificato, risalente al XIV secolo e oggetto di trasformazioni e cambiamenti fino al 1700 che ospita il PALAZZO D’AVALOS qualificato come palazzo fortificato, costruito dai marchesi D’Avalos. In piazza De Riseis domina PALAZZO DE RISEIS qualificato come palazzo baronale, costruito nel XVIII secolo e nella stessa piazza troviamo PALAZZO RAIMONDI qualificata come casa nobiliare con saloni dai soffitti affrescati. In Viale Dante Alighieri, inoltre, si trova la SANTUARIO DELLA MADONNA DELLA STRADA edificata negli anni sessanta sui resti di un’antica chiesetta risalente al XIV secolo. In Via Arcivescovo De Risio, inoltre, è possibile visitare la CHIESA DI SAN PANFILO, che risale a un periodo precedente al XIV secolo. L’edificio è stato danneggiato nel 1566 dalle

Mutuo da {{mortgageInstallment}} € al mese
Servizio erogato tramite 1 logo facile.it

Caratteristiche immobile

Data annuncio

28/05/2021

Rif. Immobile

1249

Contratto

Vendita

Prezzo

€ 120.000

Tipologia

Rustico

Superficie

135 m2

Locali

6

Bagni

2

Stato

Buone condizioni

Classe energetica
G
Rif. Interno

10161501

  • Giardino privato

Posizione

L'inserzionista preferisce non mostrare l'indirizzo preciso. La posizione è indicativa

Info mutuo

1 Lo strumento di calcolo riporta, a titolo esemplificativo, il potenziale costo complessivo del finanziamento sulla base delle esigenze dell'utente. Per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza messa a disposizione dal mediatore. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza.

Mutuo da {{mortgageInstallment}} € al mese
Servizio erogato tramite 1 logo facile.it
120.000